Mondovì ha scelto 'Bela Monregaleisa'

Si chiama Livia Galestro, ha 33 anni ed è impiegata in un'azienda monregalese, la "Bèla Monregaleisa" del carnevale 2018; sarà a fianco del Moro, la maschera caratteristica del "Carlevè 'd Mondvì" impersonata per il 10/o anno consecutivo da Carlo Comino. La presentazione ufficiale è stata fatta dal sindaco Paolo Adriano e dal presidente della Famija Monregaleisa, Enrico Natta. Due le sfilate in programma, con 9 carri, 6 gruppi e 2.500 persone in maschera: domenica 4 e domenica 11 febbraio. Fra momenti più attesi 'Lo Zecchino Moro': sul palco del Teatro Baretti 300 bambini delle scuole elementari canteranno in piemontese e interpreteranno vecchie canzoni dello Zecchino d'oro. In programma iniziative di beneficienza e, novità di quest'anno, lo spettacolo del 10 febbraio all'insegna della solidarietà: dieci cittadini africani ospitati a Ceres (To) faranno uno spettacolo col Moro del Carlevé, cantando e parlando in piemontese. L'incasso sarà devoluto all'ospedale di Mondovì.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Morozzo

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...